Skip to content

SIPARIO

28 gennaio 2016

“Quindi facciamo un riassunto: stai con lui, ci stai bene, pensi ad invecchiarci insieme, cercate casa da comprare, parlate di futuro, famiglia, viaggi, parlate del futuro e al futuro, poi dopo l’estate inizi a essere stanca, di cosa non lo capisci, il lavoro ti stressa troppo, la sua lentezza, i suoi piccoli difetti ti sembrano così grandi, non ti ritrovi più. Glielo dici, gli dici che hai perso la strada, che non sai più dove sei e dove vuoi andare.
Speri che lui rallenti, ti prenda la mano, ti guardi negli occhi e ti dica, insieme ce la si fa, insieme recuperiamo la rotta.
Invece fa passare un mese, e poi se ne va.
Insomma, ho capito bene?”

Lacrime.
Sipario.

3 commenti leave one →
  1. 29 gennaio 2016 00:34

    Brutto finale, mi viene da pensare che anche per lui non andasse così bene.

    Un abbraccio forte

    —Alex

  2. temporaneo permalink
    29 gennaio 2016 10:34

    😦

  3. valeriascrive permalink
    3 febbraio 2016 19:53

    anche io la penso come Alex.
    un abbraccio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: