Skip to content

IO VOGLIO ANDARE VIA DA QUA. ALMENO PER UN PO’.

17 luglio 2013

E’ vero che da due giorni sono ufficialmente solo una laureanda, e che il mio unico compito da ieri è scrivere e terminare la tesi, quindi dovrei essere molto carica, molto felice e molto spensierata. 
Invece me ne sto accollata al divano senza distrazione che tenga. 
Ho scritto, in due giorni, circa 20 righe di tesi e non riesco a pensare ad altro che scriverò domani. E dire che non fa neppure caldo. Insomma, un metà luglio così freschetto non me lo ricordavo. 
Ho la stanchezza sulle palpebre e sugli arti, non sto combinando nulla.

Stasera ho organizzato una cena da me. Devo ancora decidere cosa cucinare, devo ancora fare la spesa, non so ancora chi ci sarà. Probabilmente alla fine saremo 4 sfigati e io avrò cucinato per 10 persone e butterò via metà del cibo e mi arrabbierò e. 
No, non è vero, improbabile. 

Voglio andare in vacanza. 
Quest’anno le ferie si prospettano le più povere degli ultimi, direi, 10 anni. 
Al momento ho il volo AR per Budapest, 6 giorni a metà agosto. 
E basta. 

Non oso neppure immaginare se avrò altro tempo, non applicabile l’idea di chiedere alla Relatrice se pensa che io possa fare della vacanza aggiuntiva. Non è sua competenza. Sua competenza è solo trattarmi come una Merda. 
Vorrei finire il Cammino di Santiago lasciato a metà nel 2009. 
Oppure prendere un aereo per Atene, un traghetto per Folegandros e rimanere 10 giorni nel nulla dell’isola Greca a cui ho lasciato il cuore due anni fa. 

Io voglio andare via da qua.

8 commenti leave one →
  1. 17 luglio 2013 16:55

    Eh, ti capisco…
    Mica sei la sola.
    però anche andare avanti per piccoli obiettivi non è una brutta strategia.
    Inizia con l’Ungheria, poi …

    Un abbraccione

    —Alex

    • mantiduzza permalink*
      17 luglio 2013 17:54

      io voglio andare via. via.via.via.via.

  2. 17 luglio 2013 17:18

    Lo sai come la penso a riguardo eh? 🙂

    • mantiduzza permalink*
      17 luglio 2013 17:42

      lo so: tartarughe!!!!!

      e poi via, ancora più lontane…!

      • 18 luglio 2013 00:53

        Esatto! Non bisogna impantanarsi nei posti e tatomeno nei pensieri!
        Vado a dormire che muoio di sonno 🙂

  3. 17 luglio 2013 17:45

    Be’ almeno ti tratta con la M maiuscola… 😉 buona tesi!

    Simone

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: