Skip to content

DEL CAOS DENTRO E ATTORNO A ME

9 maggio 2013

Devo sistemare i piatti lavati ieri sera e lasciati ad asciugare.
E i piatti della cena e della colazione sono da lavare. Anche i contenitori del pranzo in università.
Stamattina poi Sara ha fatto cadere un piatto, i cocci sono ancora sul pavimento, non c’era mica tempo.
Sul balcone il vento ha rovesciato due vasi. Bisogna raccogliere la terra e pulire bene.
Accanto all’ingresso ci sono 3 paia di scarpe e due di ciabatte.
Sul tavolino vicino al divano la ceretta lasciata a raffreddare.
Di fianco alla televisione una sedia, chiaramente fuori posto.
Il caffè è strabordato oltre il beccuccio della caffettiera alle 8 e si è seccato sul metallo della cucina.
In bagno c’è del dentifricio accidentalmente caduto per terra, il cotone usato per struccarmi appoggiato sul lavandino.
Sul pavimento sono caduti gli occhialini da piscina lasciati ad asciugare malamente appesi alla doccia.
Il letto è da fare.
In camera poi c’è ancora lo stendibiancheria con i panni asciutti.
Asciutti da almeno 3 giorni.

Quando regna il caos, non riesco a pensare.

10 commenti leave one →
  1. 9 maggio 2013 18:40

    magari è il momento di fare ordine fuori, per poter avere il tempo e lo spazio per i pensieri (ma io non conto: l’ordine compulsivo è tra le mie varie manie!)

    • mantiduzza permalink*
      9 maggio 2013 18:49

      Sto facendo. Ho sistemato e lavato i piatti, aspirato per terra, messo a posto i vestiti e fatto il letto, tolto il cotone e alzato gli occhialini, messo a posto le scarpe. Ho anche pulito il balcone dalla terra e ripiantato le piantine senza più casa.
      Mi sento già meglio.

    • 10 maggio 2013 10:12

      ordine compulsivo? ti lovvo, Goldie, è bello non essere sole!

  2. 9 maggio 2013 19:35

    Dai hai già fatto praticamente tutto!
    Ma Sara è una gattina o una persona?
    Scrivo qui mentre il couchsurfer si fa la doccia, è arrivato da pochissimo e mi sembra simpatico, io devo superare l’imbarazzo da sconosciuto solo io e lui ma per ora tutto bene!

    • mantiduzza permalink*
      9 maggio 2013 19:41

      Sara è un’amica che ha dormito da me la scorsa notte…

      Metti un po’ di musica e offrigli qualcosa da bere aspettando cena, chiacchiera di musica, fai domande, tante domande, fallo parlare e andrà tutto bene 🙂
      buon surf!

      • 9 maggio 2013 19:48

        Merci per le rassicurazioni, seguirò i consigli 🙂
        Pensavo invece fossero già arrivati i due nuovi inquilini!

      • mantiduzza permalink*
        9 maggio 2013 19:49

        no, non ancora…
        ne aspetto uno tra una decina di giorni, dell’altro non si sa ancora 🙂

  3. 13 maggio 2013 13:55

    Nè che passeresti anche da casa mia? Ho passato dueminutidue nella stanza dei giochi delle nane, prima di uscire come inseguita dal diavolo e con la consapevolezza che ho troppo cancro addosso per stare a mettere via decine di barbie
    😉

    • mantiduzza permalink*
      13 maggio 2013 17:47

      Beh, direi che non riordinare le barbie è, più che un diritto, un dovere costituzionale.

      🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: