Skip to content

TRASFERIRSI PER AMORE

22 aprile 2010

Piccola e breve premessa.
Io e Shirley si esce insieme da fidanzatini da circa, ehm…, 4 mesi.
Shirley vive all’altro capo della pianura nebbiosa e afosa che langue nel nord italia, rispetto a dove vivo io, che si sa, ormai son quasi tre anni che pedalo sulla T di via Rizzoli, via Ugo Bassi e via Indipendenza. Per chi andava male in geografia, trattasi di Bologna.
Io e Shirley da 4 mesi ci si vede ogni 2 fine settimana, all’incirca.
Per vedersi mi/ci spariamo 5 ore di treni da una parte all’altra della extended land.

Ah, dimenticossi di premettere che Bologna mi vide scendere carica di valige alla sua stazione, un giovedì d’agosto 2007, per…ammmmore. Per chi allora non c’era su questi canali spiegossi che allora esisteva BlueEyes nel mio cuore (quel cuore a porte scorrevoli che si aprono e si chiudono come quelle dei cessi pubblici). E per quella scelta d’amore e di trasferimento passai tanto tempo triste a sola, incazzata col mondo e con me stessa per avere deciso di prendere una strada che a posteriori mi sembra(va?) sbagliata.

Ultimo punticillo di premessa: Shirley lavora nell’enorme e magmatico calderone del SSN. E’ un pubblico dipendente, passato con concorso al sogno utopico del tempo eterno in un ospedalucolo pianeggiante.
Fine premessa.

Interno, ore 19.00.
La vostra Mantiduzza se ne sta stravaccata sul letto sfatto a parlocchiare del più e del meno e anche del per e del diviso al telefono col succittato Shirley.
[Estrapolo parte della conversazione, da cui il titolo del post, inframmezzandola con i miei pensieri taciuti]

-Mi manchi Fra
-Eh.
– Pensavo di chiedere il trasferimento.
Allarmata:
-Eh?!?!?!?!?!?!
-Il tras-fe-ri-men-to. Trasferimento.
-Stai scherzando vero??
-No.
-Te ne prego, dimmi che stai scherzando.
-No. Dico sul serio.
-Nonononono. Ma sei pazzo????
-Perché?
-Mi chiedi perchèèèè?!?!?!?! Ci sono MILLE buoni motivi per cui NON DEVI chiedere nessun trasferimento!
-Elencameli, dai. Elencami qualche buon motivo. Io non li vedo.
-No, ma dimmi, c’è qualcosa che non so? Sei pazzo? Hai dei problemi psichici?
-Dai, su, Fra, dimmi perché non dovrei chiedere il trasferimento.
-Ok, sei pazzo, è confermato. Ora ti elenco i motivi per cui NON DEVI CHIEDERE ALCUN TRASFERIMENTO.
-Ok, aspetto.

Penso: ma sei matto?!?!?!?! Zeeeeeero! Io sto così bene con i MIEI spazi, con i MIEI tempi, con la MIA casa, con la MIA solitudine e saudade, con i MIEI scazzi, con la MIA insalata con tonno, con ME DA SOLA SOLO IO!
Però…
che dolce ad aver pensato a me…gli manco così tanto che pensa addirittura di trasferirsi, che carino…e poi potrebbe anche essere un’idea, certo una storia a distanza quanta vita può avere? Che bello sarebbe se riuscisse a ottenere il trasferimento… Che amorevoli piccioncini saremmo!
Ah, ma non glielo dico mica! Ah, nonono! E’ una sua decisione! Solo sua! Non lo spingerò a fare scelte così importanti! Però… che caro… che dolce… che amorevole!

-Allora. Parto con il soliloquio, non interrompermi: lasceresti la tua famiglia, i tuoi amici, la tua casa favolosa in mezzo ad una campagna favolosa e fertile come solo la Mesopotamia al tempo dei Sumeri, lasceresti la finestra vista Monviso per venire a vivere a Bologna, pagare un affitto alle stelle per una casa senza giardino con le grate alle finestre da cui, se va bene riesci a vedere il cielo nel riflesso delle finestre del palazzo di fronte che ti oscura qualsiasi vista diretta all’empireo dantesco. Lasceresti un posto di lavoro che conosci e in cui ti trovi bene per non sapere dove ti vai a cacciare, di sicuro i colleghi bolognesi sarebbero ca-ro-gne. E poi SOLO per stare vicino a me! No, non devi. NON DEVI! Non ne vale la pena! E te lo dico con cognizione di causa! Io l’ho fatto, e non credo proprio lo rifarei, col senno di poi! Non devi, assolutamente no! E poi, dai, ci conosciamo da davvero troooooppo poco tempo, solo 4 mesi…e poi io non so quanto rimarrò a Bologna, metti che tra sei mesi tu ti sei trasferito per ME, e io me ne voglio andare! Io non voglio essere responsabile per le tue scelte, nonono. Secondo me è una pessima idea, adesso, è troppo presto, nononono. E poi non son mica pronta ad un’altra convivenza. Tu vorresti vivere con me? No, non dirmelo, non rispondere, non voglio saperlo, è davvero troppo presto, già prenotare il treno per il ponte del due giugno mi pare cosa avventata, ma pensare a una convivenza proprio mi sembra esagerato. E poi Bologna non ha mica la montagna. E poi Bologna è cara.
Guarda. Secondo me ti ho elencato tanti tanti tanti buoni motivi per cui non chiedere il trasferimento a Bologna.
Però poi devi decidere tu.

-Hai finito?
-Si. Per ora. Se poi mi vengono in mente altri buoni motivi ti scrivo un’email puntata.
-Ok. Mi hai convinto.
-Davvero? (penso: sigh)
-Si, hai ragione su tutti i fronti. Non mi devo trasferire a Bologna, è una pessima idea.
-Infatti. (penso: sob)

-Peraltro…

-Si?
-Io volevo chiedere il trasferimento a Pietra Ligure.
– …
-Non ho mai parlato di Emilia Romagna, tanto meno di Bologna.

 

O_o

14 commenti leave one →
  1. 22 aprile 2010 12:09

    Già lo odio questo.

  2. 22 aprile 2010 14:02

    sì sì, siamo nel pallone

  3. 22 aprile 2010 16:46

    gfffmhhpffffp…
    PUAHAHAHAHAHAA!!!
    scusami ma sto ridendoooo!
    Che situazioneeeee

  4. Pittrice permalink
    22 aprile 2010 16:59

    Amorina, manco un pò e cosa mi combini?
    Ma perchè fai queste figure dimmmmerda?
    Ahahahahahah!

  5. 22 aprile 2010 21:46

    Pietra Ligure… Non male. Si può fare un trasferimento multiplo?

  6. 23 aprile 2010 15:50

    ma va bene mantiduzza..va bene aver detto le cose come le senti …il fatto che lui intendesse pietra ligure e non bologna è solo un dettaglio :)…
    p.s. non ho idea di dove viva questo ragazzo, ma pietra ligure , a parte giugnoluglioagosto è un mortorio unico..è veramente la morte civile….

    buon week end su e giu per l’italia..alla tua età si puo’ fare tutto 🙂

  7. 23 aprile 2010 16:03

    (ma poi…SHIRLEY???)

    • mantiduzza permalink*
      23 aprile 2010 16:20

      hai presente la bimbina shirley temple?!?! hanno gli stessi capelli 😀

  8. 24 aprile 2010 00:18

    posso essere sincera e diretta???
    ECCHECCAZZO….l’illusione ti stende!!!
    Mary

  9. 25 aprile 2010 14:15

    LOL

  10. 25 aprile 2010 23:06

    🙂

  11. laura permalink
    26 aprile 2010 08:50

    nuovi livelli dell’intensità emotiva collegata all’interiezione “…azz…” °__°

  12. 3 maggio 2010 20:59

    Sei una perla! 😀

    • mantiduzza permalink*
      5 maggio 2010 15:30

      Grazie Selene…in realtà mi sento, ultimamente, più una *er*a!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: