Skip to content

HO DEI PROBLEMI CON IL CONDIZIONALE SPAGNOLO. MMM.

6 febbraio 2010

Despuès de dos horas mirando al vacìo, me dì cuenta que mi texis no se hubiera escrito sòla, y que no servìa a nada pensar fuerte y màs fuerte en lo que hubiera tenido que escribir, porque lo ùnico para que compariese algo escrito era escribir. Sin pensar en nada, sino escribir y escribir y dejar los dedos correr sobre el teclado hasta que pàginas y pàginas se riempiesen de letras y palabras y sentido.

Sto davanti al fuckingfile denominato TESI.doc, sessantottesima pagina, compreso frontespizio, indice, pagine bianche, biblio e sitografia. E non mi esce una sola parola.
Che poi so che basta iniziare, scrivere le prime due frasi del capitolo e via, dammi quattro o cinque ore e il capitolo l’ho terminato, previa rilettura e correzione refusi/parole doppie/parole mancanti.
Devo solo scrivere due frasi. Solo due frasi del capitolo intitolato “Committenti, ricercatori, diffusori”. Perlamordellamadanna che noia.

Per sollevarmi il morale da questo mio sabato foriero di maltempo, noia, freddo, tesi e serata in divenire, posto questa canzone che già postai un paio di anni fa su questo webspazio, ma che amo e riascolterei in loop per giornate intere.
Ualà.

2 commenti leave one →
  1. 8 febbraio 2010 16:52

    (intanto, bella la canzone!)

  2. 8 febbraio 2010 20:06

    (nevvero?!?! mi piace un sacco…che uomo meraviglioso che è anthony…)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: