Skip to content

. ?

28 luglio 2009

Ho una risposta che continua a battermi il cervello.
Lei ci prova, ci prova a farmi uscire la domanda.

Fattela quella domanda, cazzo, fattela, che la risposta già ce l’hai.

Ma ci vuol coraggio, a farsi domande dalle risposte così nette nel cuore.
Bisogna avere palle fegato peli sullo stomaco. Bisogna essere forti.
Che se hai la risposta e ti fai la domanda poi la coerenza è (quasi) un obbligo.

Che lo struzzo, con la sua testa sotto la sabbia, l’ho sempre saputo fare solo a metà.
Un occhio insabbiato, un occhio aperto a guardarsi attorno.

E finchè la risposta c’è, e batte al cervello, tu lasciala battere.
E fatti la domanda, fattela, quando sai che poi riuscirai potrai vorrai tirare su la testolina da struzzo dalla sabbia, e correre per un po’ sbattendo le ali, anche se sai che volare non puoi, sei solo uno struzzo, un uccello venuto male, un volatile in potenza, un bipede con troppe piume e ambizioni e paure e risposte.

Tieniti la risposta, stretta, tienitela che continui a batterti il cervello, che ti faccia male, che ti faccia sanguinare. Che le risposte son merce rara e preziosa, che le domande son sempre troppe e ridondanti, tieniti la tua risposta a fianco, tienila per mano, portala in tasca. E poi quando ne avrai la forza, che so che la forza è necessaria per una domanda tanto difficile, allora quel punto di domanda uscirà da solo, andrà incontro al tuo puntoeacapo, alle decisioni, alle difficili scelte già decise, già viste, immaginate, sognate e toccate nei sogni.
Portala tatuata addosso, la tua risposta, che quando sarà il momento tu non ci debba pensare troppo sopra, e possa pensare, era da un po’ che aspettavo di chiedermelo.

2 commenti leave one →
  1. genie permalink
    28 luglio 2009 10:48

    che a volte poi succede che quando ti fai la domanda la risposta scompare all’istante… ma dov’era, era qui fino a 2 secondi fa e ora?

  2. Mitch permalink
    28 luglio 2009 13:47

    E se la domanda non esistesse? Se quella che tu chiami risposta fosse solo un dato di fatto? Qualcosa che fa parte di te senza spiegazioni o traduzioni?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: