Skip to content

FEISBUC

30 settembre 2008

Ho ripreso a studiare. Ieri. Prossimi esami a dicembre, ma dovrò iniziare, prima o poi.
Quindi scrivo queste tre righe e poi apro il libro e inizio.

Facebook è un brutto mostro.
Ho incontrato compagni di elementari e medie, di viaggi lontani e che stanno dall’altro capo del mondo. Questo il lato positivo.

Il lato negativo è la dipendenza e l’effetto grandefratello che tutto controlla e tutto sa, chi frequento, di che umore sono, qual è il mio vero segno zodiacale… a volte penso di cancellare tutto e darmi ad una vita anonima nel cyberspazio.

Ma poi incontro CC, mio inconfessabile amore del liceo. Oh, non potete immaginare quale terribile cotta fu CC. Dalla prima alla seconda liceo, due anni interi di amore de-va-stan-te. Lui era in quarta e in quinta, poi se ne andò e fortuna volle che non abitasse vicino al Paesello, così che lo rividi in tutti questi anni solo una volta, sempre al liceo, che era venuto a salutare i professori.
Stavo male per lui. Tremori, sudori, simil-svenimenti. Lui lo sapeva, oh si. Da qualche parte devo ancora avere le lettere che ci scambiavamo. Perchè lui, non pago di me adulante e innamoratissima, mi rispondeva alle lettere e … beh, ricambiò anche il mio bacio, quel pomeriggio di Febbraio quando io ero in aula da sola aspettando le ore del pomeriggio.
Una serata al settimo cielo, per poi sentirmi dire, il giorno dopo, che, nonostante le mie indubbie capacità di baciatrice, quel bacio era stato un errore, insomma, lui era fidanzato.
Il mondo crollò sulle mie spalle. Tutto il mondo intero.
Grazie al sistema scolastico che lo promosse non lo vidi più (a parte quel nanosecondo l’anno successivo, appunto, quando dopo averlo visto durante l’intervallo mi rinchiusi in bagno tremando con la mia amica Fede che diceva escifranonc’èpiùcalmati).
E ora rispunta su Facebook.
Sono riuscita a guardare le sue foto senza svenire.
E’ bello diventare grandi.
E ho anche scoperto (vedi i lati negativi del social network) che vota a dx e che una delle sue frasi preferite è questa: “è inutile fare la cacca nascosti dietro ad un muro, tanto poi gli altri sentono la puzza”.
Ecco, forse preferivo non sapere queste cose. Preferivo ricordarlo come il più bel bacio della mia vita (poichè tanto desiderato e unico -unico in quanto unico, proprio, mai più ripetuto)

Ho anche incontrato di nuovo Francesco, mio grande, grandissimo amico. Così amico che credo che lui alla fine ci sia rimasto un po’ incastrato in questa amicizia che lui sperava fosse altro, e ad un certo punto anche io ci speravo, ma se non è non è, e quando mi sono presa quella sbandata di 3 settimane per il suo migliore amico, avevo 19 anni e me lo contendevo con Dilli, la mia migliore amica di quei giorni, beh, Francesco è scomparso. Non mi ha più cercato, nè chiamato, nè risposto alle mail. Svanito.
Fino a due giorni, Facebook. Oggi ci siamo scritti un po’. In mezz’ora siamo passati da “come stai?” a “tivibi” “mi manchi, perchè sei scomparso?” “perchè dovevo uscire da una situazione che faceva male. Poi ho visto la tua mail, e ho risposto e mi sono stupito di essere tranquillo nello scrivere -dopo4 anni!- e allora ti ho cercata su FB, sai, lo schermo aiuta a parlare” “forse tra 4 anni ci riusciremo ad incontrare di persona, allora. ti abbraccio stretto fino ad allora”

Insomma, un po’ un’emozione.
Solo colui per cui ho aperto questo blog proprio non mi vuole aggiungere ai suoi contatti.

Detto questo, facebook è una perdita di tempo ENORME, dovrei autodisciplinarmi e impormi di limitarmi ai messaggi, lasciare da parte puzzlebobble, i test dementi, who has the biggest brain e l’andare a guardare e commentare le foto degli “amici”.

Ma che farci, la droga è un brutto tunnel.
Mi metto a studiare, và.

11 commenti leave one →
  1. pipuffa permalink
    1 ottobre 2008 11:27

    ok per lasciar perdere test e giochini, ma le foto degli amici si guardano, dai!

  2. Pittrice permalink
    1 ottobre 2008 16:35

    sai che non lo so usare?
    devo essere proprio cretina.

  3. pipuffa permalink
    2 ottobre 2008 11:56

    @Pitty: ci vuole un pò di pratica, se ci riesco io… (ma non so ancora mettere i video, per esempio, cioè, una ci sono riuscita, ma non so come). Un primo passo può essere quello di confermare le richieste di amicizia che ti arrivano, tipo la mia! ;-P

  4. pittrice permalink
    2 ottobre 2008 12:56

    Ommioddddiooooo!
    Ma io non sono proprio capace!
    Ochei oggi se riesco ci riprovo….ma non ricordo già più utente e password…sarà dura..

  5. lilith permalink
    2 ottobre 2008 20:31

    ma come si fa a mollare who has the biggest brain. dannato faccialibro.
    mi ci ritrovo in quel che dici, che ho ritrovato un’innamoramento del liceo, e retto bene la botta.
    e poi una vecchia amica, persa per intrichi di storie d’amore che pubblica una foto che le ho scattato io annieanni fa. ritrovi il filo del legame che ha unito.
    …e poi c’è who has the biggest brain!!

  6. 13 ottobre 2008 09:03

    Io non ci trovo nessuno.
    L’unico un compagno di scuola di una mia amica, due o tre volte siamo usciti insieme, ma c’è solo perché è diventato un giornalista famoso famoso.
    E’ evidente che sono troppo vecchia per facebook

  7. aless-almomentomoltocoinvolta permalink
    14 ottobre 2008 10:42

    @lavinia: diciamo che sei troppo “giovane” per i tuoi coetanei! 🙂

  8. aless permalink
    14 ottobre 2008 10:44

    ps. il nome viene da un vecchio commento… non è in facebook che sono molto coinvolta ma in un’altra questione sollevata altrove!

  9. 14 ottobre 2008 20:13

    aless, che commento delizioso! Grazie grazie.

  10. aless permalink
    20 maggio 2009 14:08

    signorina, lei da quando ha Feisbuk trascura questo blogghino… e noi lettori identificati e dipendenti ne sentiamo la mancanza! 😉

  11. 20 maggio 2009 19:32

    ma lei signorina Aless conosce il mio FB, e c’è da divertirsi…
    è che qua…prende tanto tempo…e sono sempre così noiosa…
    prima o poi scriverò qualcosa, promesso…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: