Skip to content

HO FATTO UN INCUBO

15 settembre 2008

 fonte foto: flickr

 Mi stavo per sposare. In Chiesa. 

 L’unica cosa bella il vestito: verde acceso, lungo, scoperto sulle spalle, aderente sul seno e poi largo fino giù ai piedi. Bellissimo.

Ma non sapevo le preghiere, la Chiesa era scura, e muovevo le labbra anche se non sapevo cosa dire. Tutti sembravano a loro agio, tranne me. 

In testa, nel sogno-incubo, continuavo a chiedermi cosacifaccioqui perchèlofacciosesogiàdinonvolerlo perchèsonoqua perchèsonotuttifelici? 

I parenti tutti sorridevano. BlueEyes mi guardava rassicurante, e io guardavo il mio vestito verde bellissimo e pensavo di scappare, ma come scappare, avrei deluso tutti, avrei fatto una scenata inutile, scappare così, lasciando BlueEyes sull’altare. Cosavoletedame cosavolete? 

Mi sono svegliata, scossa, fredda, lontana. Saranno tutte queste colleghe che convolano a nozze, sarà la mia migliore amica che già prova il vestito per il prossimo maggio, saranno questi test di facebook whatkindofbrideareyou? che mi mettono un’ansia terribile. Sarà…

Io – non – mi – voglio – sposare. 

E guai agli sguardi di rimprovero.

8 commenti leave one →
  1. 15 settembre 2008 22:29

    Da me soltanto sguardi di approvazione per la saggia considerazione.

  2. franzzz permalink
    16 settembre 2008 01:49

    *_* anche io ho sognato un matrimonio l’altra notte,per fortuna che non era il mio.
    fiù…

  3. Pittrice permalink
    16 settembre 2008 09:30

    Dipende PERCHE’ non ti vuoi sposare, mia cara.

  4. b.a permalink
    16 settembre 2008 09:53

    io mi associo al commento di pittrice.
    Per esempio se io penso al matrimonio mi viene l’ansia, ma non perchè non mi voglia sposare, anzi, perchè ho paura che dopo tutto cambi e vada male, cosa poi possa cambiare…..

  5. leucosia permalink
    16 settembre 2008 14:16

    il vestito da sposa secondo me è verde speranza…
    certo è stato un vero e proprio incubo!

  6. verypipuffa permalink
    16 settembre 2008 15:01

    forse non sei solo pronta… l’età, gli studi… ne hai di cose davanti… e comunque, non è mica obbligatorio…
    io invece ho sognato che vendevo la mia casa e ne compravo una a… indovina un pò dove?

  7. aless permalink
    16 settembre 2008 21:05

    mamma mia che immagine azzeccata. Matrimonio, sposa, abito. Ormai tutto questo mi mette una gran tristezza. Avrò giocato troppo alla sposa felice da piccola. Contrappasso. Tu stai serena. Il matrimonio è una scelta. E tu sei troppo responsabile per ritrovarti in chiesa senza volerlo. Io invece la notte scorsa ho sognato di essere convocata come insegnante di ruolo nel liceo che ho frequentato, arrivare in classe tutta emozionata e trovare tutti i miei compagni seduti ai banchi e sorridenti, a dirmi: “Aless, muoviti!!! Sei in ritardo il primo giorno di scuola!”
    Mi sedevo al mio solito banco, tutta spaesata, e pensavo: …azz, tutto da rifare???
    No comment. BACI*

  8. rebel82 permalink
    1 luglio 2009 10:34

    Come quello che si vede in questo video? …

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: