Skip to content

FASE SONNO POST-PRANZO

12 febbraio 2008

1552097943_961bd46fca.jpgQuando l’abbiocco da studio post-pranzo coglie all’improvviso ci sono varie possibilità:

  •  infilarsi sotto le coperte e dormire almeno 2-3 ore… (inconvenienti: senso di colpa a mille per le 2-3 ore sottratte allo studio; risveglio in fase “imbecille”)
  • uscire e farsi una passeggiata (inconvenienti: dover togliere i comodi panni dello studente in casa: tuta bucata, ciabattone, plaid attorno alle spalle; scendere le scale, affrontare il freddo)
  • bersi una dose massiccia di caffè, con un goccio di latte e un mezzo cucchiaio di zucchero (inconvenienti: dipendenza)
Quindi adesso mi rimetto sui libri, ingurgitata buona dosa di caffè in tazza bianca e rossa. 
Avete altri metodi da suggerirmi per non cadere facile preda di Morfeo? 
 
ps. il peso specifico del rame e del piombo vanno alla grande, meno bene quello del quarzo. E’ pieno di studentelli scientifici eh??? Ma io credo che su una buona tavola periodica si possano trovare queste informazioni, no??
pps. meno scaltro chi ha cercato “peso specifico latte” e “peso specifico computer”
 
One Comment leave one →
  1. verypipuffa permalink
    13 febbraio 2008 12:26

    peso specifico cervello non pervenuto?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: