Skip to content

SPERIAMO PASSI IN FRETTA

19 ottobre 2007

palazzoreenzo.jpg

Oggi pomeriggio e domani sarò a lavorare al Palazzo Re Enzo, in pieno centro a Bologna.
Mi dicono essere meraviglioso. Bene, intanto non mi pagano la giornata di domani e di sabato scorso perchè facenti parti del contratto “partecipazione all’evento”, per cui sarà anche meraviglioso, però…

Sto maluccio, raffreddore che mi blocca tutto quanto ad altezza naso, non riesco a parlare nè a pensare. E domani dovrò fare la bella statuina tutto il giorno, vestita bene e con tacchi devastanti. Sorridere e non farmi vedere quando mi soffierò il naso.

Domenica poi verranno Mamma e Papà a trovarmi a Bologna, speriamo ci sia bel tempo e si possa gironzolare un po’!

Nel frattempo, che dire?
Per quel famoso secondo colloquio la stanno tirando mooolto per le lunghe. Sembra ci debba essere, insieme a altri 3-4 candidati, ma non si sa quando. Intanto se così rimangono le cose tra meno di un mese sarò disoccupata e tutto si metterà davvero male. Finirò le riserve auree in pochissimo tempo al che, se nel frattempo non trovo altro, dovrò rifare i bagagli e tornare al Paesello.
Insomma, situazione molto precaria che mi fa stare male.
Il mercato del lavoro richiede Informatici ed Economi, Commerciali e Amministrativi. Tutti con esperienza.
E io cosa ho da offrire?
Niente di ciò.

Speriamo passi in fretta.

4 commenti leave one →
  1. 19 ottobre 2007 11:25

    sì, speriamo che passi in fretta. nel frattempo, faccio il tifo per te! 🙂

  2. verypipuffa permalink
    19 ottobre 2007 13:39

    Speriamo nel secondo colloquio. Potessi, ti manderei un pò del mio ragionierissimo diploma… A presto

  3. 19 ottobre 2007 15:11

    Con il raffreddore io sono in coma. Non riesco a connettere davvero, è peggio dell’influenza. Consiglio lavaggetti nasali con spry di soluzione salina. Una decina al giorno minimo. Almeno ti tieni libero il nasino.

  4. clio permalink
    19 ottobre 2007 19:48

    Dai vedrai che ti chiameranno se non lì da qualche altra parte.
    Per la giornata in piedi raffredata e con tacchi,mi dispiace ma se non peraltro sei in un bel posto…
    Curati, serata con i piedi nell’acqua caldissima. A me funzione sempre con i raffredori.
    Ciao
    Clio

    p.s. buona domenica con mamma e papà.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: