Vai al contenuto

RINGRAZIAMENTI

19 giugno 2007

Ringraziamenti in ordine sparso.

Al calycantus di Febbraio, indice. A Mozart e Allevi, capitolo 2-3. A Ian McEwan, conclusioni. A Santa Pazienza, bibliografia-filmografia-note. Ai Cure, tutti insieme, introduzione. A Ziulano, capitolo 1 e soprattutto paragrafo 1.2.

Grazie a chi c’è sempre stato, durante questi 3 (quasi 4) anni. Grazie a chi c’è stato un po’ si un po’ no un po’ si. Grazie a chi ha pagato, metaforicamente e non. Grazie a chi ha incoraggiato, a chi si è fatto incoraggiare. Grazie alle serate sui libri, ai viaggi in treno, al chiostro di filosofia e a Turchetta (primo esame).

Grazie a Dile e al braccialetto del primo 30, dei nostri baci saffici divertiti. Grazie a Pammy, del ripasso spagnoleggiante nel chiostro -gonna sandali e caldo-. Grazie a Isabel, che se ci siamo perse sono cose che capitano. Grazie a Simo, che senza di lei non sarei io così come sono. Grazie anche a tutte quelle persone brutte e cattive che mi hanno fatto tirar fuori le unghie oppure respirare e contare, respirare e contare. Grazie a tutti gli amori, tutti che mi hanno dato energia per affrontare l’esame giornaliero di sorridere.  Grazie a tutte le infatuazioni, che mi hanno fatto camminare a 3 centimetri da terra. Grazie ai mille mille libri letti in treno, a Murakami, al bus 6 Piccadilly-Willesden Green, a Plaza Mayor en Salamanca, a tutti i compagni di viaggio, a tutti i viaggi.

Grazie a Silvia, certamente e immancabilmente, e non dico altro… Grazie a Pixel, con la sua energia, il suo messaggio che ancora ho salvato. Grazie a Rachi, compagna di liceo, compagna di copiate. Grazie a tutte le ragazze che mi chiamano Kekka, Coach; grazie alla pallavolo, agli allenatori, alle compagne di squadra. Tutte, una a una. Grazie a Luce, all’India (insieme enorme di visi sorrisi abbracci calore odori musiche e saluti), a Christian Tedesco, a Christian l’ex, a Zachi, nonostante la distanza, e anche grazie a quella. Grazie a Ricca e a quel giorno che l’ho trovato in metropolitana per asciugarmi quelle lacrime di rabbia, grazie a Teo e alle manifestazioni da giovani ideologi, grazie alle notti passate a servire birra e alle mattinate successive a studiare, grazie ai viaggi a Perugia da Fabio.

Grazie a Ziulano e al suo filetto di salmone, grazie a Maura-mamma per le serate chiacchierose e i pomeriggi a urlare e tirare ciabatte che due leoni in casa perlomeno ruggiscono, grazie a Graziano-papà per i rari sorrisi e i troppi silenzi, grazie a Johnny-brother che nonostante tutto è tutto. Grazie alla cuginetta Anne-Claire, e a tutti i parenti-serpenti, che se io sono io è anche grazie alla genetica. Grazie alla nonna al nonno e a chi non c’è più.

Grazie a chi mi ha consigliato i libri, a chi me li ha prestati, grazie a chi mi ha offerto la propria casa e la porta aperta sempre, lo stesso che mi ha saputo fotografare come se fossi vestita. Grazie al Cicerone londinese, a chi alla fine è riuscito a farmi capire -con tutto il male- quanto bene meritassi. Grazie a chi si fida, a chi riesce persino a convincermi che posso farcela. Grazie a tutti i bloggari, a questo spazio. Grazie immensamente a chi mi sta rendendo le giornate assolate, anche quando piove. Grazie per la nuvoletta di zucchero filato in cui mi ha fatto trasferire, il 24 Febbraio scorso. Amore a prima vista, anzi, a prima telefonata.

Grazie a chi materialmente mi ha dato una mano con questo lavoro-tesi: Gazzo, Silvano, le mie colleghe che hanno corretto in pausa pranzo, i bibliotecari di Scienze Politiche -meravigliosi!-, e-mule, Professor PrOffico, BlueEyes.

Grazie a me.

Che faticaccia, ma ci siamo.

3 commenti leave one →
  1. 20 giugno 2007 14:36

    ti presto il mio fazzoletto con le farfalle lilla per asciugarti il sudore, poi ti dò un po’ di mele della buona sorte alla cannella, il mio anello portafortuna, il lucidalabbra che sa di torta e le ballerine-prato e….vai mantiduzza, parto con la ola 😉
    un abbraccissimo

  2. 20 giugno 2007 22:16

    Che bello!

  3. 21 giugno 2007 11:08

    daje secca.

    *___*

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: