Skip to content

21 Marzo, EQUINOZIO PRIMAVERA – mi sento un po’ un’adolescente

21 marzo 2007

L’ho già detto, infinite volte, troppe volte, ho persino stancato. Ma io adoro il sole, i fiori, il profumo dell’erba tagliata, e starei ore in riva al Po a giocolare, giocare, bere e prendere il sole, come due primavere fa con Matteo, come l’anno scorso alla "base Nato" di Sanfio a scendere dalla collinetta con il culo su quel pezzo di legno, e quando il Daddy si decide a mettere fuori il tavolo in ferro battuto finalmente posso studiare in mezzo agli insettini schifini di Marzo-Aprile, costume e crema abbronzante, e cacciare la testa sotto la canna dell’acqua se no fondo, e sarà anche che i vestiti estivi sono meravigliosamente comodi e freschi, e finalmente smetto di indossare solo jeans, e e e…e gli allenamenti senza riscaldamento e sudare che la pressione non esiste più, pensi di svenire, tutte le porte di sicurezza aperte che il freddo gelido dell’inverno è solo un ricordo e guidare con i finestrini abbassati e gli occhiali scuri (che ho rotto) e i capelli che finalmente arrivano a coprirmi gli occhi.

Ebbene, nonostante da qualche parte d’Italia stia nevicando, e mi dispiace tanto per voi, qua al Paesello c’è un bellissimo sole caldo…e io sto benebene.

(e volevo mettere delle foto ma il pc si è impallato e allora col cavolo che ci perdo ancora del tempo…)

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: