Skip to content

GIN-EYE

29 ottobre 2006

Serata bella, proprio bella.

Di quelle niente di speciale, niente fuochi d’artificio nè piroette mortali. Di quelle senza emozioni forti che ti spaccano dentro, ma di una serenità diffusa.

Di quelle in cui si canta in macchina canzoni che pensavi dimenticate, in cui si ride a tavola fino alle lacrime, in cui ci si tiene per mano e si guardano le foglie cadere.

Serata in cui anche Milano diventa bellissima, caldo quasi estivo, un po’ di vento a spazzare via foschia e pensieri tristi.

Maglietta e scarpe aperte.

A volte basta proprio poco. Basta una manciata di amici, due battute, due frasi serie. Basta uno sguardo colto dallo specchietto retrovisore, uno sfiorarsi che sottende "io ci sono", anche se ci vediamo poco.

E una frase detta in contemporanea, una musichetta che torna a me e a te insieme. Un pensiero formulato nello stesso istante, una risata scema. Bello, proprio bello.

14 commenti leave one →
  1. 30 ottobre 2006 09:37

    Cara Mantide,
    Buongiorno. Mi fa molto Piacere, bene… continua così, La Vita continua…
    PS Vivendo tra migliaia di libri e dischi sai che sono curioso chi possa essere quel cantautore tra la Liguria e L’Emilia, del quale hai raccontato…
    Mha curiosità di scrittore…
    Bacioni
    davide

  2. 30 ottobre 2006 11:37

    io non ho detto fosse tra liguria ed emilia!!
    comunque…
    sai, non è da signora fare nomi cognomi e dare troppi riferimenti. quindi bocca cucita.

  3. 30 ottobre 2006 12:07

    Cara Mantide,
    Hai ragione… (Sti cantanti, calciatori…)
    visto che scrivi bene, ed in corso una raccolta di racconti per una futura Antologia curata dal Critico e Scrittore Gian Paolo Serino se Ti va a Te e a chi vuole cimentarsi l’ indirizzo per i racconti è questo
    Chi volesse può e potrà inviare i propri racconti alla mail segreteria@edizionipem.it scrivendo nell’oggetto: RACCONTI per Serino.
    Ciao Bacioni MITICA Mantide
    davide

  4. 30 ottobre 2006 13:52

    Mancavo solo io…

  5. 30 ottobre 2006 23:39

    è circa la quindicesima volta in 48 h che lo scrivo 🙂 cmq….
    CHE BELLO!!!

  6. 31 ottobre 2006 10:04

    @Davide: ciao Fent. HO ricevuto la tua mail, settimana scorsa. Se non ho ancora risposto è perchè sono un po’ presa e anche un po’ pigra, ma sto pensando alle proposte che mi fai. Per quanto riguarda questa raccolta di racconti… su che tema? c’è un sito/nonluogo dove trovare più informazioni?
    …non sono così convinta di esserne in grado… =)

    @any: bentornata fra noi!ho visto il tuo nuovo lunghissimo post, lo leggerò in serata…

    @fabbiè: chissà, chissà..

  7. 31 ottobre 2006 10:18

    a volte sì, basta poco.
    oggi mi manca quel poco.

    un’emozione che mi percorra come un leggero veloce brivido.

  8. 31 ottobre 2006 12:09

    salve!

  9. 31 ottobre 2006 12:25

    Ciao Mantide
    Per Te e per Chi è interessato ne abbiamo parlato qui
    http://satisfiction.blog.kataweb.it/
    SATISFACTIO 69 IL LATO OSCURO DELLE ANTOLOGIE
    non importa, liberate la CREATIVIà…
    Se mi chiami Fent mi fai sentire una Rokstar… sai tipo Ciao Liga, Ciao Vasco…, amici di un Caro Amico, poeti amati… ma Davide, va bene.
    Un abbraccio
    Davide

  10. 31 ottobre 2006 12:31

    @ale:ciao scioccherella!!! come stai? che fai? che dici???

    @Fent:eh…sai che con i VIP ho rapporti stretti!ehehe…
    ma poi…perchè tutte queste MAIUSCOLE????

  11. 31 ottobre 2006 12:40

    oggi febbre.

  12. davide permalink
    31 ottobre 2006 12:43

    Cara Mantide,
    hai ragione, minuscole, minuscole, minuscole…
    come dice l’ amico scrittore (genio, leggete, l’impagliatore e la scala di dionisio, futuro film di salvatores con cast stellare) luca di fulvio.
    d’ ora in poi minuscole, sai mantide sono nato nel 1967, scrivo ancora con le matite e la stilografica, e a volte mi trovo sugli schermi dei blog…
    a poi c’è il mio
    http://bloomsbury.blog.kataweb.it/bloomsbury/
    un abbraccio forte
    davide

  13. 31 ottobre 2006 12:48

    @ale: oh piccìn…la febbre? poveraaaa… ma lavori ugualmente? ti faranno santa…eheh

    @Fent:’67…quindi 39 anni!
    anche io scrivevo con stilografica…ma poi m’incartavo sempre con l’inchiostro. molto comode le bic. eheh. e le matite, porque no.

  14. 31 ottobre 2006 15:20

    stò meglio grazie tesora..laudata sii ooo aspirina…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: