Skip to content

AUTISTI DI AUTOBUS A LONDRA

8 agosto 2006

[Sono a Londra da soli tre giorni, quindi quello che scrivo dev’essere preso tutto con il beneficio del dubbio della turista appena scesa dall’aereo.]

Mi piacciono i guidatori di autobus. Gli autisti di questi bus a due piani piu’ alti che lunghi. Mi piace stare in prima fila, su al primo piano, e vedere quanto vicino arrivano al bus che li precede. Mi piace vedere come curvano, come fino all’ultimo istante con si capisca in quale direzione abbiano intenzione di svoltare.

Mi piace pensare che siano quasi tutti di origini non inglesi, ma che lavorino con e per la popolazione inglese. Sono di tutti i colori. Neri, marroncini, nerissimi, caffe’latte, giallognoli. Hanno cappelli strani in testa, acconciature diverse, ma tutti comunque a condurre questi enormi mezzi di locomozione rossi. C’e’ anche qualche donna coraggiosa, a sfidare le intemperie del traffico di Trafalgar Square. Mi piace pensare che mandano avanti loro la citta’, con i suoi tantissimi lavoratori, turisti, studenti. Sono loro che la muovono. Dalla mattina alla sera fino di notte accompagnano gente di tutti i tipi a scuola, a casa, a far la spesa, dall’amante, al lavoro, al cimitero, da un amico. Rendono possibili le relazioni, le comunicazioni.

E quello che mi piace di piu’, mentre me ne sto lassu’, mp3 nelle orecchie, occhiali scuri a tenere lontano il sole, al piano rialzato del bus numero 6, e’ vedere, sui bus che incontriamo in direzione opposta la nostra, altri conducenti, altri autisti, di altri colori, e scorgere le cortesie che si fanno l’uno con l’altro "prego, passa tu", "no, dai, vai tu", i fari, i movimenti del viso a ringraziarsi, i cenni delle mani, i saluti dal finestrino, i piccoli segnali che li fanno complici, amici, colleghi; quasi maghi nel loro compito di mantenere in movimento il moto perpetuo di questa citta’. 

2 commenti leave one →
  1. 8 agosto 2006 23:36

    A Londra ci sono stato solo di passaggio tanti anni fa… purtroppo mi sono perso tutte queste esperienze che tu invece stai vivendo pur essendo lì solo da pochi giorni.

  2. precaria/uk permalink
    9 agosto 2006 00:58

    ma io sono a brighton…40 minuti da londra sul mare…se passi vienimi a trovare…precaria in uk

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: