Skip to content

LE MIE GAMBE

27 giugno 2006

Scad ha dedicato un post sul proprio blog ad un commento che gli avevo scritto.

In sostanza il suo blog parla di gambe. gambe di donne, gambe seducenti gambe sensuali, gambe "belle" e gambe piacenti e piacevoli.

Il mio commento riguardava quella consistente fascia di donne con cui la genetica non è stata particolarmente generosa.

Scad dice che ci sono mille modi per trovare seducenti delle gambe, anche se poi queste non rispecchiano i canoni estetici considerati "giusti".

E ho pensato alle mie gambe, ho cercato di trovare della sensualità in loro.

Le mie gambe non sono lunghe. Le mie caviglie non sottili. Quella destra ha anche una gobba in più dovuta a varie distorsioni. Il polpaccio grande, grazie a 13 anni di pallavolo e genetica inclemente. Un po’ di cellulite, che se no sarebbe troppo bello, e qualche smagliatura ricordo di una crescita in altezza troppo veloce.

A completare il tutto neppure un culetto a mandolino, figurarsi!

Ma le mie gambe mi hanno portato in giro, sulle dolomiti, mi hanno fatto nuotare, mi hanno spinto a correre e vincere, mi hanno fatto saltare più in alto, mi hanno fatto arrampicare sugli alberi a mangiare ciliege, mi hanno spinto sulla bicicletta, prima a quattro ruote, poi a due; mi hanno permesso di spingere passeggini e carrozzine, di portare a passeggio i miei cani. Mi hanno difeso sferrando calci. Mi hanno fatto giocare coi maschi a pallone. Le mie gambe si sono incrociate con altre gambe, durante l’amore, dopo l’amore, in notti gelide. Le mie gambe che camminano corrono saltellano nuotano salgono scendono zigzagano tribblano ciondolano cullano.

La mia gamba destra, sullo stinco, ha una voglia a forma di Corsica al caffèlatte, la stessa forma e lo stesso colore di quella che mio padre ha sul cuore. La mia gamba, con la sua voglia, mi lega a lui per sempre. Un piccolo pezzetto di gene che mi ha donato 22 anni fa, che mi fa sua per sempre.

E sono tutte queste piccolezze che fanno le mie gambe sensuali, amabili, forti; che le fanno uniche.

5 commenti leave one →
  1. 27 giugno 2006 17:00

    Vedi quanto ti piacciono le tue gambe, quanto vuoi bene a loro e come le fai piacere anche agli altri! Questo è lo spirito che apprezzo. Le gambe sono belle non solo perché sono estetiche, ma perché sono nostre… e grazie per le tue parole.

  2. 28 giugno 2006 09:30

    wow emozionante

  3. Masa Ghe Pensu permalink
    28 giugno 2006 09:50

    Devi essere una ragazza meravigliosa. Invidio chi ti condurrà a nozze!
    Masaghepensu

  4. 28 giugno 2006 16:16

    La bellezza è molto relativa e molto personale. Non è perfezione.
    Anche nel nostro blog la interpretiamo cosi..Grilla aspettiamo una tua foto!!!!!
    Tereza e Tomas

  5. 19 luglio 2006 11:05

    Bellissimo post……..
    ….brava

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: