Skip to content

CARIE

9 giugno 2006

08/06/06 Ore 17.30: appuntamento dal dentista.

08/06/06 Ore 18.00: il dentista mi riceve. Lui sui 50 anni, brizzolato, sovreppeso, barbetta di tre giorni. Penso che assomigli molto a Pezzotta, della CISL… Lei, l’assistente, giovane, molto bella, scura di carnagione, di occhi e capelli. Massimo 28 anni.

Mi sdraio, apro la bocca, loro iniziano la battaglia contro una carie.

E chiacchierano. Amabilmente. Sottovoce, sorridendo. Non vedo i sorrisi, celati dalle mascherine, ma gli angoli degli occhi, che ridono. E si fissano, tra una trapanatura e l’altra.

Ad un certo punto allentano la presa sui miei denti, si allontanano, spariscono alla vista, sono dietro alla poltrona, si parlano vicinivicini… poi tornano su di me, continuano i giochi di sguardi.

Prima di uscire, il dottore, raccomandando all’assistente non so quale medicazione da farmi, le sfiora il braccio e le sorride ancora. Poi va vie e lei rimane con me, ma da sola, con lui nello sguardo, con gli occhi estatici, giovane innamorata del capo (sposato con figli).

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: